Bilancio globale – 4 – Mutamenti del Clima: darsi da fare!

Bilancio globale – 4 – Mutamenti del Clima: darsi da fare!


Gentili Signori della buona Informazione, a seguito dell’ennesimo recentissimo allarme lanciato da un gruppo di studiosi membri del processo scientifico IPCC che studia lo stato della Terra, ho ascoltato e letto parecchie analisi e commenti -alcuni ben fatti- sul perché non si stiano ancora adottando provvedimenti efficaci per bloccare il costante aumento degli effetti “serra”

Bilancio globale 3 – Möbius Lugano e Cultura digitale

Bilancio globale 3 – Möbius Lugano e Cultura digitale


Nulla si crea, tutto si trasforma – dalla cultura umanistica alla cultura digitale: interazioni ambientali Contaminazioni con la Fondazione Möbius Lugano, un osservatorio di Cultura digitale Digitando i tasti di un personal computer, scrivendo una e-mail, osservando le immagini mostrate da un monitor (anche tenuto in mano… miracolo! se solo torniamo indietro di pochi decenni),

Nulla si crea, tutto si trasforma – Bilancio globale – 2 – il Veicolo elettrico

Nulla si crea, tutto si trasforma – Bilancio globale – 2 – il Veicolo elettrico


Prestando attenzione a come vengono presentate le particolarità del veicolo a motore elettrico, talvolta si leggono pareri focalizzati su di un unico effetto positivo e sul risvolto negativo della medaglia. Pur essendo spesso osservazioni del tutto corrette, sarebbe il caso di allargare sempre la visuale e fare un bilancio globale dei vantaggi e dei problemi

Nulla si crea, tutto si trasforma – Bilancio globale – 1 – CO2 in Atmofera

Nulla si crea, tutto si trasforma – Bilancio globale – 1 – CO2 in Atmofera


Quando i fenomeni sono complessi c’è sempre il rischio di fare delle analisi parziali e giungere a tesi incomplete, talvolta scorrette. La preoccupazione nasce da alcune affermazioni lette od ascoltate nei mezzi informativi… alla fine è reale il pericolo di creare confusione, e la confusione genera insicurezza che blocca la reazione positiva alle negatività. Così

Surriscaldamento dell’Atmosfera terrestre – Mutamento del Clima – 4 –

Surriscaldamento dell’Atmosfera terrestre – Mutamento del Clima – 4 –


4° capitolo – dal Surriscaldamento atmosferico ai Mutamenti del Clima A conclusione del percorso di concatenazione dei fenomeni descritti nei primi tre capitoli precedenti, rimane un ultimo passo da compiere: mostrare come si lega il surriscaldamento atmosferico terrestre al Clima. Perché sono in atto mutamenti del Clima rispetto ai suoi “comportamenti” che erano consueti sino

Cadono le foglie, in agosto!

Cadono le foglie, in agosto!


Assistiamo a nuovi fenomeni naturali e nuove necessità tecniche o sociali, alla fine riconducibili a mutamenti climatici già riconoscibili: come i prolungati periodi di canicola o le più lunghe assenze di precipitazioni piovose. Come riporta la Radio svizzera di Lingua Italiana RSI, in molte zone tedescofone a nord delle Alpi si sta verificando una prematura

Canicola – Ozono nell’aria – Siccità

Canicola – Ozono nell’aria – Siccità


Dall’ultima settimana di luglio, ed ancora oggi nei primi giorni di agosto 2018, stiamo vivendo giornate di Canicola accompagnate da elevate concentrazioni di Ozono nell’aria. No che non sia giusto farlo, tuttavia si nota come molta parte dell’Informazione si concentri principalmente sul dimostrare (oppure negare) che le attuali estreme condizioni siano conseguenza dei Mutamenti del

Risparmiare Energia – quinta puntata – Raffrescamento – Isole di Calore

Risparmiare Energia – quinta puntata – Raffrescamento – Isole di Calore


Come ogni macchina termica, anche le apparecchiature oggi utilizzate per il raffrescamento e condizionamento dell’aria negli spazi interni (abitazioni, luoghi di lavoro e di vendita, mezzi di trasporto, …) vanno inevitabilmente ad interagire con l’ambiente esterno. Dunque utilizzarli al meglio, e solo se indispensabili, sarebbe buona pratica.   Risparmio Energetico nei mezzi di raffrescamento estivo

Automobile elettrica – alimentazione del motore – sole e idrogeno

Automobile elettrica – alimentazione del motore – sole e idrogeno


Possiamo notare che le batterie ricaricabili non siano l’unico metodo di alimentazione possibile per un motore elettrico d’autotrazione. Soprattutto le necessità particolari delle navicelle spaziali hanno individuato utili applicazioni per generare direttamente a bordo la corrente elettrica da fornire ai  motori. Lo possiamo fare con celle fotoelettriche del genere di quelle che costituiscono i pannelli

Automobile elettrica – Come

Automobile elettrica – Come


Dire “automobile elettrica” non significa certo individuare un’assoluta novità tecnica. Basti pensare che sul finire del secolo XIX, quando si cominciava a pensare di produrre automobili costruite in serie a costi sopportabili, ci si era confrontati col problema di quale motore fosse il più adatto. Fino ad allora i primi pochi incerti veicoli viaggianti su